28ott 2018
GANCIA DRINK BEAUTY | I TOP DI GAMMA ALTA LANGA E METODO CLASSICO
Articolo di: Fabiano Guatteri

L’immagine Gancia è diventata drink beauty, ossia si è rinnovata in nome del Bere la bellezza: la nuova brand identity ha pertanto rinnovato il logo, il design e la veste grafica delle proprie referenze.

 

Attualmente la maison di Canelli vanta una produzione annua pari a circa 28 milioni di bottiglie di spumanti Metodo Charmat cui si uniscono poche decine di migliaia di bottiglie  Metodo Classico, il top di gamma.

 

Il viaggio di Gancia nel mondo spumantistico ha percorso ormai circa 150 anni di storia se si considera che il primo spumante Metodo Classico  lo produsse Carlo Gancia nel 1865 , forte delle conoscenze acquisite nel suo lungo soggiorno a Reims, la capitale delle bollicine francesi, tant’è che il vino era chiamato all’epoca Champagne Italiano.

 

La denominazione Alta Langa si sviluppa su una zona vitivinicola di 146 comuni piemontesi con vitigni allevati ad almeno 250 metri di altitudine. Si fregia della DOCG e il disciplinare prescrive che le uve utilizzate siano unicamente pinot nero e chardonnay.
Il repertorio Gancia Alta Langa si è arricchito quest’anno di due new entry, già presenti sul mercato, e illustrate alla stampa al Bob di Milano, ossia il prestigioso Brut Riserva 120 mesi 2006 e il Pas Dosé 36 mesi che si vanno a unire agli Alta Langa  Brut 36 mesiBrut Riserva 60 mesi 2009. Gli altri Metodo Classico Gancia sono  cuvée 18 mesi Brut, 18 mesi Brut Rosé, 24 mesi  cuvée Asti

 

Le bottiglie Metodo Classico  in stile drink beauty non passano inosservate sia per gli involucri colorati che le avvolgono, sia per le etichette che riprendono il font hand, oltre che per l’attenzione al particolare anche nello studio della gabbietta (foto 1). Le uve giungono in cantina in cassette di 20 chilogrammi e sono subito pressate utilizzando presse Marmonnier con rese bassissime per garantire un mosto fiore di elevato profilo qualitativo, che viene ulteriormente nobilitato grazie all’eliminazione della testa e della coda così che il solo cuore viene vinificato. Le nuove etichette sono state presentate insieme con altre referenze Alta Langa, abbinate ad alcuni piatti appositamente selezionati.

 

Tra i vini degustati ricordiamo:

 

cuvée 36 mesi Pas Dosé (foto 2); parte del mosto è fatto fermentare in barrique, quindi il vino è conservato in vasche di acciaio sino alla preparazione della cuvée e all’imbottigliamento. Permane sui lieviti 36 mesi, possiede colore paglierino con riflessi dorati, profumo in cui si colgono fiori bianchi , note fruttate; in bocca è fresco, asciutto, con toni agrumati;

 

cuvé 36 mesi Brut (foto 3) degustandolo subito dopo il Pas Dosé si avverte la presenza della liqueur, ma è molto leggera, per nulla coprente; lo spumante, rispetto al precedente, risulta più “grasso”, morbido, intenso;

 

cuvée 60 mesi Brut Riserva 2009 (foto 4); la fermentazione ha luogo sia in acciaio sia in barrique e il vino affina sui propri lieviti per sei mesi prima di essere imbottigliato. Il colore vira al dorato; il naso è intenso e si colgono sentori di frutta matura, agrumati, nuance vanigliate. In bocca è pieno, intenso, di struttura e persistenza;

 

cuvée 120 mesi Brut Riserva 2006 (foto 5); le varie frazioni delle uve sono fatte fermentare come per le precedenti etichette, ovvero sia in barrique sia in acciaio. Bollicine finissime percorrono il vino color giallo brillante. Il profumo è piacevolmente fruttato con ricordi di pesca gialla, , frutta secca e note di miele. In bocca è sontuoso, complesso; è un vino verticale dotato di buona spalla acida, dal finale lungo.

 

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
BARONE PIZZINI: IMPORTANTE REALTÀ FRANCIACORTINA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE
Fondata nel 1870 dai Baroni Pizzini, sin dagli esordi l’azienda ebbe una guida illuminata. Nel 1993 furono coinvolti nella proprietà alcuni imprenditori e dal 1998 venne avviata la sperimentazione biologica cui fece segu... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
LADY BE: I VOLTI CHE HANNO CAMBIATO LA STORIA | CASTELLO VISCONTEO DI PAVIA
Inagura domani, sabato 10 Marzo alle ore 17,00 la mostra “I volti che hanno cambiato la storia”, presso i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia. L’evento, patrocinato dalla Regione Lombardia, dai... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.