31gen 2019
L’OLIO PREFERITO DAGLI ITALIANI?... SE NE PARLERÀ A OLIO OFFICINA
Articolo di: Michele Pizzillo

Sei volontari (cioè marche che hanno messo a disposizione il proprio olio); 1.200 famiglie milanesi disponibili a degustare questi oli ed esprimere un proprio giudizio; una società di ricerca (Amagi-ForSurvey) che ha elaborato le opinioni, gli usi, le abitudini e il gradimento delle marche di olio volontari; un panel di assaggiatori ufficiali, facenti capo al laboratorio internazionale Chemiservice di Monopoli, allo scopo di misurare l’eventuale distanza tra i giudizi del pubblico dei consumatori e degli esperti. Tutto questo castello poteva costruirlo solo un uomo che sa tutto dell’olio, Luigi Caricato, oleologo di fama mondiale, nonché ideatore di Olio Officina Festival che abbiamo annunciato qui,  in programma a Milano, nel Palazzo delle Stelline, sino al 2 febbraio.

 

Sei marche volontarie (Lucchi & Guastalli Riviera Ligure dop con la Monocultivar Razzola; Schinosa La Peranzana con la Monocultivar Peranzana; Oliveto Spiavento con la Monocultivar Peranzana; Olio Flaminio dop Umbria Colli Assisi Spoleto con la Monocultivar Moraiolo; No Logo con un blend di oli Evo origine Ue; Fattoria del Torquato Italo Abruzzi con blend di 5 cultivar tra cui olive Dritta) che hanno messo a disposizione un set di confezioni da 250 ml delle famiglie coinvolte nell’indagine, consumato presso la propria abitazione nei momenti e nelle modalità preferite dai rispettivi nuclei familiari. “Tutti i componenti della famiglia hanno espresso opinioni, valutazioni e preferenze per ciascuna marca di cui hanno potuto fare una reale esperienza di consumo. I dati sono stati raccolti ed elaborati da Amagi-ForSurvey e, posso aggiungere – dice Caricato – che la diagnosi di mercato è basata su una tecnica unica e originale ed è stata messa in campo gratuitamente per le prime sei marche che hanno messo a disposizione l’olio”.

 

Indagine che poi sarà illustrata nei minimi dettagli nel corso di Olio Officina Festival ma, intanto, si sa che l’olio più apprezzato è risultato essere quello a marchio Lucchi & Guastalli (nella foto) che sfrutta le caratteristiche più apprezzate dal grande pubblico dei consumatori come la dolcezza ma, anche, la piccantezza moderata. Al semplice impatto visivo, la bottiglia di questo olio è stata apprezzata da più della metà delle famiglie intervistate. Inoltre l’etichetta è risultata di facile lettura e comprensione (dal 70% delle famiglie). I panelisti hanno assaggiato questo olio prevalentemente sul pane oppure tale e quale. Soltanto il 20% delle famiglie ha ritenuto opportuno utilizzarlo per condire l’insalata. Poi, il 66% del campione ha riscontrato un profumo abbastanza marcato per questo olio extra vergine di oliva; e, hanno assaggiato l’olio Lucchi & Guastalli come condimento a crudo (75% del panel), seguono con percentuali più basse il condimento in cottura (47%) e l’utilizzo come insaporitore (27%). Più della metà delle famiglie ritiene che la caratteristica distintiva di questo olio evo sia il suo sapore fruttato.

 

I dettagli della ricerca, poi, a Olio Officina Festival, un evento con un programma così vasto, comunque ben articolato, che è un po’ difficile sintetizzare in un solo articolo. Per chi vuole conoscere tutti i dettagli per programmare una visita o la partecipazione a seminari, dibattiti, momenti didattici, assaggi, spettacoli, presentazione di libri, può andare sul sito olioofficina.com. E, consigliamo di visitarlo questo particolare festival perché si ha la possibilità di scoprire tutti i segreti dell’olio e, quindi, avere la giusta informazione per acquistare l’olio migliore.

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
LE BACCHE FREDDE DEL SUD
Il Sud Italia non è solo terra di sole e mare, di tuffi infiniti tra vento caldo e brezza marina, nel profondo si nascondono zone impavide, di difficile conduzione, dove la coltura diventa imprevedibile perché bersagliat... Leggi di più
CARPACCIO DI CALAMARO
Tagliolini con gamberi e carciofi alle due cotture
UN 2016 RICCO DI PREMI PER LA CANTINA CONTE COLLALTO
Dal Concours de Bruxelles al Merano Wine Festival fino alla lusinghiera valutazione del prestigioso Wine Spectator, un bilancio più che positivo per il marchio di Susegana che diventa ancora più internazionale.   Un 20... Leggi di più
WORLD’S BEST GELATO FLAVOR IL MIGLIOR GUSTO DI GELATO AL MONDO
Il miglior gusto di gelato al mondo: in anteprima assoluta, ecco i 36 gusti di gelato che si contenderanno il titolo a Rimini, nel gran finale del Gelato World Tour (8-10 settembre) Arrivano da 4 continenti e 19 nazioni... Leggi di più
INTRAPPOLA.TO | IL GIOCO DI FUGA TUTTO ITALIANO… E NON SOLO!
Intrappola.to è stata la prima Escape Room a sbarcare in Italia, nel 2015. La prima stanza ha aperto a Torino nel maggio 2015 e in pochi mesi il gioco, subito virale sui social e amatissimo dai Millenials, ha saputo tras... Leggi di più
CENA BENEFICA AL MORO DI MONZA CON TRE CHEF OSPITI AI FORNELLI
Gli chef Carlo Andrea Pantaleo del Milano 37 di Gorgonzola, Michele Mauri de La Piazzetta di Origgio Varese, Fabio Silva del Derby Grill di Monza, e i padroni di casa Salvatore e Vincenzo Butticè del Ristorante Il Moro d... Leggi di più
APPUNTI DI VIAGGIO: OSTRICHE INDIMENTICABILI
Nonostante fosse marzo il vento era molto freddo e il mare, grigio, diventava in alcuni momenti particolarmente minaccioso. Quel giorno, mi dissero, nessuna barca era uscita dal porticciolo di Saint-Malo. Eppure c’... Leggi di più
IL DONNA MARTA 2012 PREMIATO DA VINIPLUS 2018
Un altro importante riconoscimento per la Tenuta Le Mojole  arriva dopo Berlino, Bruxelles e Londra: la guida Viniplus 2018 della Associazione Italiana Sommelier assegna infatti 4 Rose Camune al Donna Marta Rosso 2012. U... Leggi di più
BAROLOBRUNELLO: 18 E 19 NOVEMBRE A MILANO
Girotondo divino a barolobrunello 18 e 19 novembre, Officine del volo. Si avvicina sempre di più l’appuntamento con barolobrunello, il girotondo del vino ideato dalla pazza squadra di WineZone. Sabato 18 dalle ore ... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.