16dic 2018
INTERVISTA A DIEGO GALDINO, AUTORE DI “L’ULTIMO CAFFÈ DELLA SERA”
Articolo di: Anna Bogoni

Diego Galdino, autore di “L’ultimo caffè delle sera” (Sperling & Kupfer editore), è uno scrittore un po’ speciale: innanzitutto ha sempre lavorato nel locale del padre, Lino Bar, nel quartiere Aurelio di Roma, a un chilometro da piazza San Pietro. E poi, nonostante le ore spese al bancone, non ama più di tanto l’espresso in tazzina, che preferisce nel gelato o in un buon tiramisù. Diego Galdino, lo scrittore-barista, è oggi nelle librerie con il suo quinto romanzo, il sequel di “Il primo caffè del mattino”, con cui ha esordito 5 anni fa. Nel frattempo ha avuto un successo straordinario (i suoi libri sono stati tradotti in Germania, Austria e Svizzera, Polonia, Bulgaria, etc etc), al punto che qualcuno l’ha definito il Nicholas Sparks italiano. Libri, personaggi, caffè, bar, www.goodmood.it non si è lasciata sfuggire cero sfuggire l’occasione di intervistarlo.

 

Diego Galdino, quanto autobiografico è il suo ultimo romanzo?
Moltissimo, è il più autobiografico dei cinque che ho scritto. È ambientato nel bar Tiberi, che corrisponde al mio e anche i personaggi che descrivo sono molto legati alla mia storia; in questi ultimi anni ho perso un grande amico e purtroppo mio padre si è ammalato e sono rimasto solo. Volevo rendere omaggio a queste persone e poterle ricordare con una serie di aneddoti; il sequel è stato una mia necessità.

 

Il caffè Tiberi del romanzo è un luogo della memoria, della fantasia, un sogno ancora da realizzare?
In realtà ho “trasferito” il mio locale nel rione Trastevere e gli ho dato un altro nome, perché quella zona è una delle più antiche e leggendarie della città.

 

Come si concilia il lavoro del barista con quello dello scrittore?
Bene, direi. Lo scrivere è andato oltre le mie aspettative. Pensi che alcune persone che vengono a Roma, in vacanza, vengono a trovarmi nel mio bar per bere una tazzina di caffè o per farsi una fotografia. Sono più che soddisfatto!

 

Mi scusi, ma qual è il segreto per un buon caffè?
Il segreto è un mix di requisiti: la miscela di qualità, la manutenzione quotidiana della macchina, la macinatura dei chicchi. E poi sicuramente la tazzina calda che aiuta a sprigionare gli aromi della bevanda. In realtà c’è un altro ingrediente fondamentale: l’amore per questo mestiere, la passione. Io vivo nel mio bar da sempre e ci lavoro da quando avevo quindici anni.

 

Oltre ai caffè cosa propone ai suoi clienti?
Ovviamente i cornetti, nella colazione tipica del romano non possono mancare e poi i tramezzini. In realtà, l’evoluzione del figura professionale del barista va di pari passo con tutte le intolleranze alimentari dei clienti, a partire da tutte le alternative al latte vaccino che si devono avere a disposizione.

 

Mi scusi, ma cosa rende “speciale” il suo bar rispetto a tanti altri?
A Roma, di bar come il mio ce ne sono pochi. Assomiglia a un locale della Roma di quartiere, ha presente il film “Poveri ma belli”? Siamo a due passi dal centro ma qui ci si conosce tutti, ci si aiuta e il bar è un luogo speciale di ritrovo.

 

Ci sarà un terzo capitolo dedicato al bar e al caffè?
Non credo proprio, ho chiuso un cerchio. Ora voglio dedicarmi ai romanzi d’amore, dove il protagonista è il sentimento.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
BARONE PIZZINI: IMPORTANTE REALTÀ FRANCIACORTINA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE
Fondata nel 1870 dai Baroni Pizzini, sin dagli esordi l’azienda ebbe una guida illuminata. Nel 1993 furono coinvolti nella proprietà alcuni imprenditori e dal 1998 venne avviata la sperimentazione biologica cui fece segu... Leggi di più
LADY BE: I VOLTI CHE HANNO CAMBIATO LA STORIA | CASTELLO VISCONTEO DI PAVIA
Inagura domani, sabato 10 Marzo alle ore 17,00 la mostra “I volti che hanno cambiato la storia”, presso i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia. L’evento, patrocinato dalla Regione Lombardia, dai... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.