12dic 2016
OMAGGIO A TANCREDI | LA MIA ARMA CONTRO L’ATOMICA È UN FILO D’ERBA

Tancredi Parmeggiani, da tutti conosciuto come Tancredi, è il pittore morto suicida nel 1964, a soli 37 anni. Ora, dopo oltre sessant’anni da quando Peggy Guggenheim lo fece conoscere ai grandi musei e collezionisti d’oltreoceano organizzando alcune mostre, la Collezione Guggenheim gli rende omaggio con una retrospettiva che ne sancisce il ritorno a Venezia.

Sono circa 90 le opere in mostra, partendo da rare prove giovanili di ritratti e autoritratti, e dalle famose “Primavere”, a segnare il percorso espositivo e a documentare la ricerca dell’artista nei primi anni ’50, quando, per l’appunto incontra Peggy, di cui diventa un protetto e al quale mette a disposizione uno studio nella sua residenza a Palazzo Venier dei Leoni.

Giunto alla notorietà in età giovanissima, grazie a questo rapporto privilegiato, il lavoro di Tancredi acquisisce un respiro internazionale ed è proprio nel momento in cui l’artista arriva a concepire una pittura personale, micro-spaziale e policromatica, che alcuni hanno definito “molecolare”. Sempre attratto dagli accostamenti di colori accesi e dalle invenzioni informali, Tancredi dà vita a una pittura vibrante e piena che occupa tutti gli spazi.

Nel 1952 sottoscrive il manifesto del Movimento Spaziale insieme a Lucio Fontana ed è presente in quegli anni nelle gallerie di Cardazzo a Venezia, Milano e Roma. Le sue opere entrano in importanti collezioni internazionali e nel 1954 con la mostra che Peggy organizza a Palazzo Venier dei Leoni la sua fama è consolidata.

Sala dopo sala l’esposizione si snoda tra capolavori quali “Primavera”, proveniente dal MoMa di New York, “Spazio, Acqua, Natura, Spettacolo”, dal Brooklyn Museum, “Senza titolo” (Composizione) dal Wadsworth Atheneum Museum of Art di Hartford, la serie di “A proposito di Venezia”, il ciclo “Natura”, le “Facezie” fino ai tre dipinti della serie “Hiroshima”, esposti insieme dopo anni.

 

“La mia arma contro l’atomica è un filo d’erba. Tancredi. Una retrospettiva”

A cura di Luca Massimo Barbero

12 novembre 2016 - 13 marzo 2017 |

Collezione Peggy Guggenheim, Venezia

Ingresso: intero €15; seniors €13 (oltre 65 anni) studenti €9 (entro i 26 anni). Il biglietto dà diritto all'ingresso alla mostra, alla collezione permanente, alla Collezione Hannelore B. e Rudolph B. Schulhof e al Giardino delle Sculture Nasher.

Orario: h. 10,00 - 18,00; chiuso martedì

Tutti i giorni, alle 15.30, visite guidate gratuite alla mostra.

Info: tel.  041.2405440/419; http://www.guggenheim-venice.it/

Catalogo: Marsilio Editori in doppia lingua italiano e inglese

Linea 1/2, fermata Accademia

Per info: info@guggenheim-venice.it 

 

 

 

1

2

3

Indirizzo : Dorsoduro 701 Venezia
Articoli Simili
I più letti del mese
LETTURE, MUSICA E CULTURA AL “MORGANTE COCKTAIL & SOUL”
Letture, musica e cultura al Morgante Cocktail & Soul. Dove un tempo sorgeva una galleria d’arte oggi vive il cocktail bar più eclettico di Milano.Autori di libri, giovani talenti musicali, cocktail che fanno fare il gir... Leggi di più
TEMPO DI SALDI: COSA OCCORRE SAPERE | LE 6 REGOLE PER EVITARE SORPRESE
Da oggi 5 gennaio sono cominciati i saldi in tutte le regioni italiane, eccezion fatta per la Sicilia che aprirà agli sconti a partire da domani 6 gennaio. A Milano, secondo FederModaMilano, gli sconti sono mediamente de... Leggi di più
TRIENNALE: GILCO IL DESIGN DELLA LEGGEREZZA
Invito in Triennale, il prossimo 15 Novembre 2017, per i 70 anni della Gilco: h 18 conferenza stampa; h 19,30 inaugurazione della mostra “Gilco, il design della leggerezza”. La mostra durerà sino al 10 dicemb... Leggi di più
POP CAKE O MAGIC HAND CARE & MANICURE?
MORELLINO DI SCANSANO DOGA DELLE CLAVULE
L’Azienda Doga delle Clavule si estende nella zona di produzione del Morellino di Scansano su una superficie di oltre 130 ettari dei quali 60 vitati: 20 per la produzione del Morellino di Scansano DOCG, 7 per il Bi... Leggi di più
FLO IN CONCERTO A MARE CULTURALE URBANO
Torna in concerto a mare culturale urbano, il centro di produzione culturale in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, dopo il live di settembre 2016, la cantautrice partenopea FLO, che si esibirà con la sua band il prossimo ... Leggi di più
IL BRAND AGROMONTE, REALTÀ SICILIANA DI PRODOTTI CERTIFICATI BIOLOGICI
Al debutto milanese della linea bio dei suoi capolavori, Carmelo Arestia  (nella foto 2 con la moglie Ida tra le due figlie) ha portato solo il ramo femminile della “sacra famiglia del ciliegino”; mentre a ca... Leggi di più
L’APERITIVO A MILANO SI TINGE DI GIALLO GIALLE&CO.-BAKED POTATOES DAL CUORE ITALIANO
Da Giallo&Co. l’aperitivo a Milano si tinge di giallo. La tipica baked potatoes inglese è perfetta anche (in formato mignon) per un aperitivo all’italiana: salutare, ricco e colorato, disponibile da febbraio,... Leggi di più
WAGASHI, L’ARTE DELLA PASTICCERIA GIAPPONESE
L'wagashi, ossia la pasticceria giapponese, differisce da quella occidentale nella forma e nella sostanza. A spiegarcelo è la chef pasticcera Satomi Fujita, accompagnata dal maestro Yoshikazu Yoshimura in una dimostrazio... Leggi di più
BRERA: INAUGURATO IL SESTO DIALOGO "ATTORNO AGLI AMORI. CAMILLO BOCCACCINO SACRO E PROFANO"
Brera continua a stupire. Dallo scorso 29 marzo 2018, hanno riaperto al pubblico i saloni napoleonici della Pinacoteca con lo straordinario allestimento di sette nuove sale (VIII – IX – X – XI – X... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.